Sfondo

Fai clic sulle foto per ingrandirle

Mersino

Montemaggiore

Monumento al ciclista

Rifugio Pelizzo

Cepletischis

Livek

Verso il passo di San Martino

Il passo di San Martino

Topolò

Fai clic sulle foto per ingrandirle

Il monte Mataiur e dintorni

Sfondo

1) Il Passo di Glevizza

Percorso: Cividale Pulfero Mersino Passo di Glevizza (m.997) Montemaggiore Stermizza Savogna Cividale
20) Km: 51
Dislivello totale: m.884
Dislivello da Loch al passo di Glevizza: m.808
Pendenza massima:13 %
Data dell'escursione: 11 maggio 2003
Partecipanti: Bepi - Gian - Giorgio - Max

Salita con pendenza costante, priva di traffico.
Il tratto tra Mersino e Montemaggiore è stato recentemente asfaltato ed è pertanto percorribile anche con la bici da corsa.

 
Variante salita fino al rifugio Pelizzo
Ponte S.Quirino Pulfero Mersino Passo di Glevizza (m.997) Montemaggiore Rifugio Pelizzo Masseris Savogna Ponte S.Quirino.
(11 ottobre 2007 - km.91 - dislivello totale m.1253 - partecipanti Bepi Franco Max)

2) Il Mataiur da Stermizza

Percorso: Ponte S.Quirino Savogna Ieronizza Stermizza Montemaggiore Rifugio Pelizzo (m.1320) Montemaggiore Passo di Glevizza (m.997) Mersino Pulfero Ponte S.Quirino
Km: 45
Dislivello totale: m.1253
Dislivello da Savogna al rifugio Pelizzo: m.1108 su una distanza di Km 12,2
Pendenza massima:15 %
Data dell'escursione: 16 luglio 2006
Partecipanti: Bepi - Max

E' forse il percorso più difficile per raggiungere il Mataiur, ma anche il più rilassante, con assoluta mancanza di traffico e strada ben ombreggiata fino a Stermizza.

 
Variante discesa via Masseris
Udine Cividale Savogna Stermizza Montemaggiore Rifugio Pelizzo Masseris Savogna Cividale Udine
(22 maggio 2005 -km.91 - dislivello totale m.1250- partecipanti Bepi Max)

La discesa è veloce e molto piacevole.

3) Il Mataiur da Masseris

Percorso: Udine Cividale Savogna Masseris RIfugio Pelizzo Montemaggiore Ieronizza Savogna Cividale Udine
Km: 91
Dislivello totale: m.1250
Dislivello da Savogna al rifugio Pelizzo: m.1108 su una distanza di Km 14,1
Pendenza massima:15 %
Data dell'escursione: 16 settembre 2000
Partecipanti: Bepi - Gian - Giorgio - Max

Il percorso "meno difficile" per raggiungere il Mataiur.

4)Attorno al Mataiur

Percorso: Udine Cividale Savogna Cepletischis Livek (m.693) Caporetto Pulfero Cividale Moimacco Remanzacco Udine
Km: 94
Dislivello totale: m.620
Dislivello da Savogna a Livek: m.581
Pendenza massima:13 %
Partecipanti: Giorgio-Max (10 luglio 2005), Bepi-Max (30 maggio 2004)
 
Variante giro in senso inverso
(18 giugno 2006 -km.94 - dislivello totale m.620- partecipanti Bepi Max)
In questo caso le difficoltà sono maggiori in quanto le pendenze massime toccano il 15-16% nel tratto tra Idrsko e Livek (km.5 con pendenza media del 10%)

5) Il passo di S.Martino

Percorso: Udine Remanzacco Moimacco Cividale Clodig Passo S.Martino (m.663) Cepletischis Savogna Cividale Moimacco Remanzacco Udine
Km: 79
Dislivello totale: m.653
Dislivello da Clodig al Passo S.Martino: m.415 su una lunghezza di km.4,7
Pendenza massima:12%
Partecipanti: Max (19 novembre 2005), Bepi-Max (21 aprile 2006)

Strada senza traffico che attraversa alcuni paesini praticamente disabitati.
Dopo il passo, attraversando un bel bosco, si scende per km.2 fino al torrente Rieka per poi risalire fino all'abitato di Cepletischis.

6)Topolò

Percorso: Colugna Udine Remanzacco Moimacco Cividale Scrutto Clodig TopolÚ (m.578) e ritorno
Km: 77
Dislivello totale: m. 505
Dislivello da Clodig a Topolò: m.325 su una lunghezza di km.4
Pendenza massima: 14%
Partecipanti: Max (29 agosto 2005), Bepi-Max (19 aprile 2006), Bepi-Gernaldo-Giorgio-Max (24 settembre 2006)
 
Sfondo